Il mondo dell'organizzazione personale/21.08.2019

Motivi per scegliere l’organizzazione L’organizzazione personale migliora la qualità della vita e alza il livello del benessere globale percepito, non perché essere organizzati significa diventare ricchi e perfetti, ma perché essere organizzati rende felici. L’organizzazione allena capacità e attitudini che fanno emergere in te risorse che non credevi di avere, migliorano la tua auto-efficacia e ti rendono più facile e veloce...

Il mondo dell'organizzazione personale/09.04.2019

Da poche settimane è stato pubblicato il primo rapporto sulla disorganizzazione che restituisce una fotografia dettagliata della relazione tra gli italiani e l’organizzazione. La ricerca dal titolo ‘Organizzato o disorganizzato, come ti senti?’ è stata condotta da Organizzare Italia, la prima impresa di professional organizing in Italia, organo di formazione e partner accreditato di APOI, in collaborazione con l’Università Sapienza di...

Il mondo dell'organizzazione personale/13.02.2019

Sapersi organizzare, competenza personale e riflesso culturale La capacità di organizzarsi è una competenza trasversale fondamentale, una caratteristica personale preziosa sia in ambito lavorativo e sociale che nella sfera privata: ci permette di avere uno stile di vita più fluido e meno stressante e, diversamente dalle competenze specifiche di una data professione, è applicabile a compiti e contesti diversi. Su scala...

Il mondo dell'organizzazione personale/06.02.2019

Da qualche mese una famosa società americana di contenuti streaming on demand offre tra le sue proposte un reality dall’argomento interessante per noi professional organizer e, a quanto pare, per molti altri a ogni latitudine. In ogni puntata di Facciamo ordine con Marie Kondo la graziosa giapponesina visita una casa americana e aiuta i suoi abitanti a rimettere in ordine vestiti...

Il mondo dell'organizzazione personale/10.10.2018

La necessità di dedicare una giornata di riflessione e sensibilizzazione a questo tema si sta rivelando purtroppo sempre più urgente: per comprendere l’attualità, la vastità e la drammaticità del problema basti dire che in Europa i disturbi mentali riguardano circa il 38,2% della popolazione e in Italia un terzo della popolazione (ovvero circa 17 milioni di persone) ne è affetto....