Una delle cose più importanti per un Professional Organizer, o per diventarlo, è leggere, studiare ed approfondire gli argomenti costantemente. Ecco una prima lista di libri consigliati:

Benessere abitativo

  • Caprioglio, D. (2012). Nel cuore delle case. Viaggio interiore tra case e spazi mentali. Come e perché scegliamo la nostra abitazione. Il Punto d’Incontro.
  • Filighera, T. e Micalizzi, A. (2018). Psicologia dell’abitare. Marketing, architettura e neuroscienze per lo sviluppo di nuovi modelli abitativi. Franco Angeli.
  • Gillingham-Ryan, M. (2010). Apartment therapy. Come portare equilibrio, salute e benessere nei propri spazi. Il Punto d’Incontro.
  • Kingston, K. (2014). Feng shui e space clearing. L’arte di fare spazio nella casa e nella vita. Red Edizioni.
  • Mallgrave, H. F. (2015). L’empatia degli spazi. Architettura e neuroscienze. Cortina Raffaello.

 

Decluttering e riordino

  • Greggia, E. (2015). Il potere dell’essenziale. Sperling & Kupfer.
  • Jay, F. (2019). Il minimalista. Meno è meglio. Macro Edizioni.
  • Kim, Z. (2018). Minimalismo per famiglie. Live Edizioni.
  • Kondo, M. (2018). Il magico potere del riordino. Vallardi.
  • Lombardo, E. G. (2020). La casa leggera. Rizzoli.
  • Loreau, D. (2015). L’arte del riordino. White Star.
  • Magnusson, M. (2019). L’arte svedese di mettere in ordine. La nave di Teseo.
  • Scott, J. L. (2015). L’eleganza del riordino. Piemme.
  • Tatsumi, N. (2016). L’arte di buttare. Vallardi.
  • Thomas, G. (2016). Decluttering, il segreto del riordino. Hoepli.
  • Toscani, S. (2017). Il mio garage. Organizzare Italia.

 

Economia domestica

  • Altamore, G. (2009). Il bilancio familiare. Giunti.
  • Beli, L. (2014). Il bilancio familiare. Una formidabile tecnica di gestione del denaro per organizzare la tua vita e le tue entrate. Bruno Editore.
  • Johnson, B. (2017). Zero rifiuti in casa. Logart Press.
  • Pichon, J. e Moret, B. (2018). La famiglia zero rifiuti (o quasi). Sonda.
  • Poroli, F. (2018). L’eco kakebo. Il quaderno dei conti di casa. Come risparmiare in modo ecologico e solidale. Altreconomia.

 

Cucina

  • Keda Black, P. J. (2019). Cucina seriale. Cucina un giorno, mangia una settimana. Guido Tommasi Editore.
  • Pennacchioni, E. e Pennacchioni, F. (2020). Il goloso mangiar sano. Ricette, trucchi e segreti per organizzare menù vegetariani per tutta la settimana. Gribaudo.
  • Sabolla M. (2021). Mangia bene, lavora meglio. Cairo Editore
  • Schira, R. (2016). La gioia del riordino in cucina. Vallardi.

 

Cucina – Testi in lingua inglese

  • Gunders, D. (2015). Waste-Free Kitchen Handbook: A Guide to Eating Well and Saving Money By Wasting Less Food. Chronicle Books.
  • Hussain, N. (2020). Time to Eat: Delicious Meals for Busy Lives: A Cookbook. Clarkson Potter.
  • Sember, B. (2012). The Organized Kitchen: Keep Your Kitchen Clean, Organized, and Full of Good Food and Save Time, Money, (and Your Sanity) Every Day! Adams Media.

 

Libri e biblioteche

  • Calasso, R. (2020). Come ordinare una biblioteca. Adelphi.
  • Guida, E. (2018). La biblioteca di casa, come gestirla e organizzarla al meglio. Editrice Bibliografica.

 

Bambini e famiglia

  • Branstetter, R. (2017). Impara ad organizzarti! Centro Studi Erickson.
  • Gardner, H. (2014). Cinque chiavi per il futuro. Feltrinelli.
  • Novara, D. (2019). Organizzati e felici. Rizzoli.
  • Tatsumi, N. (2017). L’arte di insegnare il riordino ai bambini. Vallardi.
  • Viola, D. (2018). Oggi sono nuvola, domani arcobaleno. Mindfulness per bambini dai 7 ai 12 anni. Il Punto d’Incontro.

 

Tempo e produttività

  • Allen, D. (2006). Detto, Fatto! L’arte dell’efficienza. Sperling & Kupfer.
  • Allen, D. (2012). GTD. Il metodo migliore per organizzare la tua vita. Sperling & Kupfer.
  • Carroll. R. (2018). Il metodo Bullet Journal. Mondadori.
  • Cirillo, F. (2019). La tecnica del pomodoro. TRE60.
  • Ferriss, T. (2008). 4 ore alla settimana. Cairo.
  • Giuliodori, A. (2018). Riconquista il tuo tempo. BUR.
  • Heppell, M. (2011). Guadagnare un’ora al giorno. Hoepli.
  • Loreau, D. (2012). L’arte delle liste. Vallardi.
  • Organizzatessen (2018). E vissero tutti organizzati e felici. Zandegù.
  • Ramirez Basco, M. (2018). Prima o poi lo faccio! Centro Studi Erickson.
  • Scott, S. J. (2015). Le nuove To-Do List. Babelcube Inc.
  • Scott, S. J. (2015). 23 Abitudini per non procrastinare. Babelcube Inc.
  • Wilkerson Miller, R. (2018). Il metodo agenda a punti. Giunti.

 

Stile di vita e cambiamento

  • Altam, D. (2018). Il magico potere del riordino emotivo. Il Punto d’Incontro.
  • Canda, A. M. (2015). Il dolce potere del disordine. Bompiani.
  • Carciofi, A. (2017). Digital Detox. Hoepli.
  • De Bono, E. (2015). Sei cappelli per pensare. BUR.
  • Duhigg, C. (2014). Il potere delle abitudini. TEA.
  • Fetell Lee, I. (2019). Cromosofia. Forme e colori che rendono la tua vita felice. Sperling & Kupfer.
  • Goleman, D. (2013). Focus. Perché fare attenzione ci rende migliori e più felici. Rizzoli.
  • Johnson, S. (2000). Chi ha spostato il mio formaggio? Sperling & Kupfer.
  • Kato, E. (2017). La leggerezza del poco. Vallardi.
  • Kondo, M. (2016). 96 lezioni di felicità. Vallardi.
  • Loreau, D. (2016). L’infinitamente poco. Vallardi.
  • Matsumoto, K. (2018). Manuale di pulizie di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dell’anima. Vallardi.
  • McKeown, G. (2015). Dritto al sodo. De Agostini.
  • Newport, C. (2020). Deep Work. Roi Edizioni.
  • Ongaro, F. (2017). Vivere a pieno. Roi Edizioni.
  • Palmer, B. (2012). Come liberarsi dal superfluo e vivere felici. Il Punto d’Incontro.
  • Prunesti, A. e Perciavalle, M. (2016). Offline è bello. Il percorso di Digital Detox per migliorare relazioni, lavoro e benessere. Franco Angeli.
  • Romagnoli, G. (2017). Solo bagaglio a mano. Feltrinelli.
  • Sasaki, F. (2016). Fai spazio nella tua vita. Rizzoli.
  • Toscani, S. (2015). Facciamo ordine in casa, nel lavoro, nella vita. Mondadori.
  • Tracy, B. (2013). Non fare lo struzzo! Sperling & Kupfer.
  • Yamashita, H. (2017). Dan-Sha-Ri. Riordina la tua vita. Fabbri.

 

Disorganizzazione cronica e disturbo da accumulo

  • Colombo, E. S., D’Amico, P., Prato Previde, E. (2015). Una pericolosa arca di Noè. L’accumulo di animali tra cronaca e ricerca. Cosmopolis.
  • Frost, R. O. e Steketee, G. (2013). Tengo tutto. Centro Studi Erickson.
  • Novara, C. e Pardini, S. (2018). Il disturbo da accumulo e la sua valutazione. Centro Studi Erickson.
  • Perdighe, C. e Mancini, F. (2015). Il disturbo da accumulo. Cortina Raffaello.

 

Chronic Disorganization – Testi in lingua inglese

  • Kolberg, J. (2007). Conquering Chronic Disorganization. Squall Press.
  • Kolberg, J. (2009). What Every Professional Organizer needs to know about Chronic Disorganization. Squall Press.
  • Thomas, G. (2015). From hoarding to hope. Understanding People Who Hoard and How To Help Them. CreateSpace Independent Publishing Platform.
  • Toli, D., Frost, R. O., Steketee, G. (2013). Buried in treasure. Oxford University Press USA.
  • Varness, K. (2015). The ICD guide to challenging disorganization. Cosmopolis.
  • Walsh, P. (2006). It’s all to much. Free Press.

 

Link a sito ICD con traduzioni in italiano dei materiali per la valutazione della DC (per P.O. e clienti):

 

Azienda e smart working

  • Battaglioni, C. (2020). Il mio ufficio in casa.
  • Hastings, R. e Meyer, E. (2020). L’unica regola è che non ci sono regole. Garzanti.

 

Professione P.O.

  • Toscani, S. (2020). Manuale per Professional Organizer. Organizzare Italia.
  • Pedersen, S. (2008). Born to organize. Time to organize LLC.

Trova il P.O. più vicino a te

Coloro che già esercitano in tutta Italia la professione del Professional Organizer.
Vantano esperienza sul campo e possono offrire interventi accurati, ciascuno nel proprio ambito di specializzazione.

Lo sportello per il cittadino

APOI intende garantire la qualità della professionalità dei propri associati.

Per garantire e tutelare l’utente è istituito in forma telematica lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti (ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206) nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi richiesti agli iscritti (adempimenti legge 4/2103 art.2 comma 4).

X