Cambio stagione o organizzazione dell’armadio per tutte le stagioni?

Ben arrivata, primavera! Le giornate si allungano e il clima diventa sempre più mite: è ora di mandare in letargo sciarpe, maglioni e cappotti per far prendere luce ai capi leggeri e colorati che ti accompagneranno nei prossimi mesi.

C’è un modo per affrontare il cambio stagione nell’armadio senza stressarti? E per organizzare l’armadio una volta per tutte, senza doverlo capovolgere e stravolgere a ogni cambio stagione? La risposta è: sì, si può fare!

Dopotutto, a parte gli estremi di freddo da piumino e di caldo da canottiera, tutto il resto dell’anno usi più o meno le stesse cose e, con poche e semplici mosse, puoi organizzare il tuo armadio tenendo tutto a vista. Vuoi sapere come?

  • Conserva solo e soltanto ciò che utilizzi: il cambio-stagione è un momento importantissimo per fare decluttering ed eliminare definitivamente i capi che non utilizzi più. Analizza ogni singolo capo e accessorio conservato nell’armadio (sia della stagione fredda sia di quella calda in arrivo) e chiediti: “Quanto l’ho usato quest’anno? E l’anno scorso? Quanto penso di utilizzarlo in futuro? Mi piace? Mi sta bene? Rispecchia la mia personalità?”. Se le risposte sono positive, quel capo d’abbigliamento o accessorio entrerà a far parte del tuo scrigno dei tesori, composto di articoli funzionali che per te hanno un certo valore. Invece, a tutto ciò che non ha passato l’esame regala una nuova vita (puoi regalarlo, venderlo, riciclarlo) oppure eliminalo. Grazie a questa selezione, nel tuo armadio si creerà velocemente e magicamente spazio prezioso!
  • Tieni a portata di mano ciò che indossi maggiormente: metti in prima fila i capi e gli accessori che utilizzi di più, su ripiani, appendiabiti e in cassetti facilmente accessibili, affinché sia comodo per te vederli e sceglierli quotidianamente.
  • Dividi i capi e gli accessori per categoria d’uso: abiti da lavoro, abbigliamento per lo sport, per il tempo libero, vestiti per le grandi occasioni. Sarà più facile e veloce per te sceglierli.
  • Ottimizza gli spazi e i cassetti: ogni spazio è un tesoro, non va riempito al massimo delle sue potenzialità ma sfruttato al meglio. Gli accessori creati apposta per gli armadi sono di grande aiuto: per esempio divisori per cassetti, scatole di cartone o contenitori trasparenti (tutti corredati di etichetta!), alzatine, portacravatte, porta foulard, portaborse.
  • Riponi in scatole, contenitori e su appendiabiti i capi stagionali in zone passive dell’armadio: sono le zone meno utilizzate, accessibili con maggior difficoltà; qui riposeranno durante la stagione invernale tutti i capi leggerissimi (parei, costumi, canottierine, vestitini), mentre nella stagione calda ci saranno maglioni, dolcevita, sciarpe. Molti capi e accessori, utili in tutte e quattro le stagioni (per esempio magliette, jeans, maglioncini di cotone, pashmine, camicie in cotone o di seta) avranno un posto fisso nel tuo armadio leggero e funzionale: tutto sarà, finalmente, a portata di mano e facilmente fruibile.

Così il cambio stagione diventerà un’attività semplice e piacevole, a cui dedicare poco del tuo tempo prezioso!

Silvia Artero
associata junior n.130

www.silviaartero.com

facebook: silviaarteroprofessionalorganizer

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPORTELLO UTENZA

È istituito lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, in forma telematica, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possano rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo. INVIA LA TUA RICHIESTA

CHE COS’E’ APOI?

APOI è la prima associazione professionale che raggruppa i Professional Organizers italiani, fornisce supporto agli associati, eroga per loro attività formative e definisce gli standard della professione. Entra anche tu in APOI, vieni a far parte della nostra rete!