Il nostro lavoro/19.10.2022

Associata dal 2018, faccio parte dei team “Nuovi ingressi”, “Redazione” e “Sdo”   Una breve presentazione personale Ciao! Mi chiamo Chiara e scrivo da Bolzano, in Alto Adige, mi affaccio alla finestra e posso contemplare lo spettacolo delle Dolomiti. Come P.O. ho trovato la mia quadra, dopo vari tentativi e ripensamenti, tornando alle origini, cioè all’esperienza maturata dopo 15 anni da dipendente fra contabilità,...

Settimana dell'organizzazione/12.10.2022

Non si vive solo di scuola (possibilmente in presenza). I nostri bambini e ragazzi vanno stimolati e incoraggiati a partecipare ad attività sportive, sociali e artistiche perché sono divertenti, piacevoli e un preziosissimo arricchimento per una crescita armoniosa e appagante. Bene, ma il tempo libero? Il tempo del gioco non programmato e spontaneo, dove lo mettiamo? Da nessuna parte, scommetto. Carichi...

Senza categoria/05.10.2022

Come si fa a dire di no senza colpevolizzarsi? Possiamo rifiutare una richiesta rimanendo collaborativi? E se perdessimo un’occasione? Capita spesso di farsi qualche domanda quando le “sirene” che richiamano la nostra attenzione sono tante e per rispondere di sì a tutte servirebbe molto più tempo di quello che abbiamo a disposizione. Per il contesto nel quale siamo cresciuti e che ci...

I nostri eventi/28.09.2022

Il 7, 8 e 9 ottobre si svolgerà, a Bari, l’evento nazionale dell’Associazione Italiana Professional Organizers, APOI. Si tratterà di un convegno dedicato allo scambio, alla progettazione e alla professione che arriva dopo che APOI, a causa dell’emergenza sanitaria, ha dovuto interrompere gli incontri in presenza. Negli ultimi due anni, infatti, i soci e le socie di APOI hanno potuto...

Strumenti per l'organizzazione personale/21.09.2022

Questo è il racconto del III Convegno nazionale APOI da una prospettiva particolare, quella di una persona che ha sempre guardato con curiosità al lavoro del professional organizer, e che ha avuto la preziosa opportunità di contribuire alla realizzazione dell’evento da “dietro le quinte”. Mi chiamo Giulia e, con un gioco di parole che mi perdonerete, potrei dire di essere una...

X