Lorenza Accardo

www.lorenzaaccardo.it
ciao@lorenzaaccardo.it
+39 348 7262785

Associata APOI: SENIOR id. 33

Sono sempre stata una persona organizzata e la decisione di intraprendere questa professione nasce proprio dalla voglia di aiutarti a vivere in armonia con la tua casa e la tua quotidianità.

 

La casa non è solo uno spazio fisico ma un insieme di esperienze e situazioni che sono modellate e plasmate dallo stile di vita di una persona. Avere uno stile di vita organizzato aumenta il benessere e rende la quotidianità alleggerita e semplificata.

 

L’organizzazione è una abilità che, con impegno e costanza, puoi imparare, anche se sino a oggi non è stata una tua peculiarità. La consapevolezza unita alla volontà di voler cambiare la situazione che in questo preciso istante ti sta facendo soffrire, sono il mix perfetto per avere ottimi risultati.

 

Sono parte attiva del Protocollo di intesa firmato da APOI con il Comune di Bologna Area benessere di comunità, per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione e prevenzione del Disturbo da accumulo.

Ambiti di intervento

  • disorganizzazione cronica e accumulo
  • decluttering (eliminazione del superfluo)
  • space clearing (riorganizzazione degli spazi in ambito domestico)
  • riorganizzazione dell’ufficio (sia in casa sia al lavoro)
  • supporto in fase di trasloco (prima e dopo)
  • sos colf organizzata (formo i tuoi collaboratori domestici con le basi dell’organizzazione domestica e dell’agenda familiare)
  • stile di vita organizzato (agenda, impegni familiari e personali)
  • corsi one-to-one per essere più organizzati e felici

Aree geografiche di intervento

  • Emilia-Romagna
  • Italia (consulenza da remoto)

Stai cercando un altro tipo di Professional Organizer?
Qui l’elenco dei professionisti attivi in tutta Italia

Lo sportello per il cittadino

APOI intende garantire la qualità della professionalità dei propri associati.

Per garantire e tutelare l’utente è istituito in forma telematica lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti (ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206) nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi richiesti agli iscritti (adempimenti legge 4/2103 art.2 comma 4).