Francesca Covolan

www.organizzatips.com
francesca@organizzatips.com

Associata APOI: SENIOR id. 61

Ciao sono Francesca di Organizzatips.
Spazio libero, armonia, equilibrio e semplificazione sono concetti che ho appreso nel mondo della grafica e che ho ritrovato nello Space Clearing.

 

Sono convinta che semplificare e mettere ordine tra le cose che ci circondano porti la chiarezza mentale necessaria alla realizzazione dei propri sogni, per questo ho deciso di diventare una consulente di organizzazione personale.
Sono co-fondatrice di Organizzatips: uno spazio virtuale dove si possono trovare strumenti, consigli pratici e strategie da mettere subito in pratica per migliorare la qualità della vita.

 

Il mio mantra è “essenziale”, amo le cose semplici e l’armonia che ne deriva, lo space clearing e trovare nuove strategie creative per risolvere i problemi. Ho tre bambini e uno degli ambiti di lavoro che prediligo è affiancare le mamme nell’organizzazione in gravidanza per vivere serenamente i primi mesi dopo il parto.

 

Sono socia di Apoi dal 2015. Ho frequentato nel 2016 il Corso di formazione per Professional Organizer, nello stesso anno il Corso base sulla Disorganizzazione Cronica e nel 2018 il Corso per Insegnare l’organizzazione a bambini e ragazzi.

Ambiti di intervento

  • Casa
  • Bambini e famiglia
  • Space Clearing

Aree geografiche di intervento

  • Veneto; vivo in provincia di Treviso ma lavoro prevalentemente online

Stai cercando un altro tipo di Professional Organizer?
Qui l’elenco dei professionisti attivi in tutta Italia

Lo sportello per il cittadino

APOI intende garantire la qualità della professionalità dei propri associati.

Per garantire e tutelare l’utente è istituito in forma telematica lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti (ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206) nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi richiesti agli iscritti (adempimenti legge 4/2103 art.2 comma 4).