L’importanza della luce

Non mi stancherò mai di sottolineare l’importanza che hanno la luce e l’illuminazione in una casa.

Succede a volte che una casa, anche ben arredata, pulita e in ordine, non sia abbastanza valorizzata, semplicemente perché le luci non le rendono giustizia. Non voglio dire che dobbiamo diventare dei light designer, ma essere consapevoli che la luce è di fondamentale importanza per rendere belle e confortevoli le nostre case, questo sì.

E’ capitato anche a voi di andare al ristorante e non riuscire a leggere il menù o vedere bene il piatto che ci stanno servendo perché la luce è troppo bassa? Oppure di essere infastiditi da una luce di ingresso troppo forte che contrasta in maniera stridente con il buio delle scale? O in albergo a volte, vorreste leggere il vostro amato libro prima di addormentarvi e le luci sul comodino sono così fioche che non ve lo permettono? (tanto che sta diventando normale portarsi dietro delle lampade da viaggio per ovviare al problema).

C’è chi, tutte le mattine, per vestirsi deve accendere la luce della stanza da letto infastidendo il povero consorte che ha la fortuna di svegliarsi più tardi, semplicemente perché non ha una lucina dentro l’armadio. Banalmente, un errato posizionamento degli interruttori è ancora molto comune: a volte, per spegnere la luce del comodino bisogna alzarsi (!) perché l’interruttore è fuori dalla porta, cosa che guasta irrimediabilmente uno dei massimi piaceri della vita che è scivolare nel sonno mentre si legge, girarsi e click, spegnere la luce).

Tutto questo rivela che la luce è pensata come un’attrice non protagonista, un ruolo secondario a cui possiamo dedicare poca attenzione. Ma non è così. Per rendere la nostra casa un’oasi di benessere e un posto piacevole dove vivere e ricaricarsi dobbiamo pensare alla luce come una fonte imprescindibile di energia.

Bastano poche facili regole:

Quando comprate casa visitate l’appartamento di giorno e guardate subito l’esposizione alla luce naturale; preferite case luminose e con doppia esposizione (in modo da godere sia della luce mattutina che di quella serale).

  • Nel momento di stabilire i punti luce dedicate tempo (più di quello che ritenete necessario)e attenzione a capire le vostre esigenze e come le varie luci che metterete soddisferanno queste esigenze.
  • Preferite molti punti luce (piccoli e diffusi) a uno solo grande e centrale. Doneranno un’atmosfera più calda e creeranno effetti luce/ombra molto interessanti. Ricordatevi che adesso con i led la luce non è più costosa come prima e ci sono soluzioni economicissime che danno risultati sorprendenti.
  • Preferite luci fredde (che virano al bianco) per ambienti lavorativi o di studio e luci calde (che virano al giallo) per ambienti notte o di relax.
  • Razionalizzate gli interruttori, seguite una logica e una coerenza che permetta anche a chi è ospite della vostra casa di non dovervi chiedere: “scusa, ma dov’è la luce?”
  • Regalatevi, se ne avete bisogno, delle utilissime luci per gli armadi (dopo averli messi a posto ovviamente) in modo da trovare tutto comodamente, senza dover metter in disordine. E poi sono così chic!
  • Giocate con la luce: a natale, per una festa di compleanno, per halloween, per una cena importante, non c’è niente di così magico e prezioso come avere piccoli segnaposti luminosi, piccole lucine sparse in tema con la vostra festa, lumini o ghirlande di luci colorate, e se è un compleanno, non dimenticatevi di spegnere le candeline!!!!

Anna Fais

www.organizzatessen.it

Lascia un commento


SPORTELLO UTENZA

È istituito lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, in forma telematica, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possano rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo. INVIA LA TUA RICHIESTA

CHE COS’E’ APOI?

APOI è la prima associazione professionale che raggruppa i Professional Organizers italiani, fornisce supporto agli associati, eroga per loro attività formative e definisce gli standard della professione. Entra anche tu in APOI, vieni a far parte della nostra rete!