Dicono di noi

APOI dicono di noi-4

Come hai scoperto la figura del Professional Organizer?
Tramite un’amica che aveva visto un servizio sul Tg2.

Perché hai deciso di rivolgerti ad un Professional Organizer?
Perché sono disordinata e non riesco mai a trovare il tempo e gli spazi giusti per riporre e, soprattutto, ritrovare le cose.
Grazie all’intervento di Irene ho avuto modo di capire come organizzare ogni oggetto e destinare lo spazio giusto per ogni cosa.
Esempio… l’armadio! Ho un armadio enorme in camera ma non ci stava più niente ed ero obbligata a fare il cambio stagione ogni sei mesi… grazie all’intervento della professional organizer siamo riusciti ad eliminare (a malincuore) i vestiti inutili che non mettevo più, ad organizzare reparto donna e uomo con un criterio logico e funzionale, sia per la parte estiva che invernale… risultato: arriva l’estate ed io sono già pronta!!! Basta cambi di stagione…

Come è stato lavorare con un Professional Organizer?
Divertente e molto produttivo.
Io sono molto gelosa delle mie cose, soprattutto dei vecchi ricordi (vestiti, oggetti,…) e quando mi consigliava di eliminarli non sapevo come dirle che per me erano importanti… poi abbiamo trovato un punto di accordo: mi ha fatto fare una scatola dove mettere tutti questi ricordi senza doverli buttare… e questo l’ho apprezzato molto!!!

Sei soddisfatta? 
Si molto: è molto importante fare entrare in casa propria, almeno una volta nella vita, un Professional Organizer perché vede cose che noi per anni non vediamo… non possiamo immaginare la varietà di possibilità che ci sono nel mettere le cose a posto… ed è una bella occasione anche per conoscersi più a fondo!

Lo consiglieresti? Perché?
Si perché ti rivoluziona positivamente il modo di pensare e di organizzare gli spazi. A volte abbiamo paura del giudizio, e far entrare una persona estranea in casa non è semplice: ma con Irene non mi sono sentita giudicata, anzi, la disponibilità ad aiutarmi a risolvere i miei problemi era la sua priorità, e le soluzioni che mi ha proposto erano proprio adatte a me.

Che cosa significa per te essere organizzato/a?
ESSERE SODDISFATTO!!! …vivere in maniera più razionale la casa; riuscire a trovare le cose subito, senza dover girare tutte le stanze, quindi non perdere del tempo inutile.

Lascia un commento


SPORTELLO UTENZA

È istituito lo sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, in forma telematica, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possano rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’articolo 27-ter del codice del consumo. INVIA LA TUA RICHIESTA

CHE COS’E’ APOI?

APOI è la prima associazione professionale che raggruppa i Professional Organizers italiani, fornisce supporto agli associati, eroga per loro attività formative e definisce gli standard della professione. Entra anche tu in APOI, vieni a far parte della nostra rete!